Comunità per minori stranieri non accompagnati Tuin

Ci prendiamo cura di minori stranieri rimasti da soli in Italia. Aiutaci a scrivere la loro storia.

Nella pressante necessità di proteggere i bambini, l’accoglienza dei minori stranieri sul nostro territorio si presenta come un urgenza nell’emergenza.

Tuin è una struttura residenziale che accoglie e si prende cura di minori stranieri presenti sul territorio genovese e che si trovano da soli ed in stato di abbandono, senza alcun adulto di riferimento.

Ci impegniamo affinché i minori non accompagnati che arrivano nel nostro Paese possano affrontare e vincere le molteplici sfide dell’integrazione, attraverso il sostegno psico-sociale, l’apprendimento della lingua, il supporto all’inserimento scolastico e lavorativo.

Organizzata come una grande casa, la struttura tiene conto delle necessità e delle problematiche di ogni ospite e del gruppo di minori nel suo insieme, garantendo a ciascuno ritmi e tempi di vita, orientamenti culturali e religiosi, nel rispetto della loro dignità ed assicurando la tutela e l’accudimento ai minori accolti.

Gli educatori professionali che operano in questa struttura svolgono piene funzioni genitoriali vicarie, occupandosi di ogni area della vita personale dei minori accolti ed adattando le attività proposte alle specificità individuali (attività scolastiche e lavorative, partecipazione a laboratori ludici e ricreativi, frequenza di uno sport, colloqui legali).

Una delle fasi dove è necessaria maggiore cura è quella dell’accoglienza e della conoscenza del minore; i ragazzi che vengono presi in carico sono spesso molto fragili, provenienti da lunghi periodi vissuti abbandonati a loro stessi sul territorio, ed il loro ingresso ed ambientamento nella Comunità e nel gruppo dei ragazzi già inseriti sono spesso difficili.
Le azioni di “accompagnamento” alla nuova sistemazione sono molto delicate e necessitano di una gradualità fondamentale per la buona riuscita del progetto (conoscenza del minore, dei suoi interessi e dei suoi impegni, presentazione degli altri bambini/ragazzi e degli educatori, spiegazione delle “regole” della casa).

Per saperne di più su questo progetto non esitare a contattarci, saremo felici di aiutarti.

Fai la differenza

Difendi con noi
i diritti dei bambini